Servizio Eccellente
4.5/5

Abbattere i costi in bolletta con i dispositivi anti spreco

  1. Luce e gas rappresentano le voci di costo che più incidono sul bilancio familiare domestico.
  2. Risparmiare sui costi dell’energia che consumiamo in casa è possibile se si adottano alcuni importanti, se pur semplici, accorgimenti.
  3. Il presupposto fondamentale da cui partire è che l’energia è un bene prezioso e deve essere quindi utilizzata con accortezza per evitare inutili sprechi.
  4. Per mettere in pratica questo concetto arrivano in nostro soccorso i dispositivi anti spreco:

Valvole termostatiche cosa sono e come funzionano:

Le valvole termostatiche sono dei regolatori di portata del fluido all’interno degli elementi scaldanti che funzionano in modo autonomo, cioè senza alcun bisogno di energie sussidiarie.

Sotto il profilo energetico, le valvole termostatiche sono in grado di controllare indirettamente la temperatura degli ambienti evitando il surriscaldamento degli stessi.

Sono inoltre degli elementi che rendono più omogenea la distribuzione del calore nel caso di edifici multipiano dove, come noto, ai piani alti vi è sempre un ritardo nel raggiungimento della condizione di confort talvolta neppure raggiunta prima dello spegnimento giornaliero dell’impianto.

– I radiatori non saranno più tutti uniformemente caldi ma si scalderanno solo quelli delle stanze dove c’è bisogno di riscaldamento; tipicamente rimangono spesso freddi i radiatori dei corridoi/ingressi e della cucina

– Il corretto funzionamento della valvola termostatica provoca una forte riduzione della portata di acqua circolante, quindi i radiatori tendono a raffreddarsi nella parte inferiore. Il raffreddamento del radiatore nella parte inferiore indica che si sta raggiungendo la temperatura impostata sulla valvola termostatica.

Valvole Termostatiche
Valvole Termostatiche

Termostato o termoregolatore

Il termostato è un’apparecchiatura elettrica il cui funzionamento è disciplinato da un interruttore “accesso – spento”.

Al variare della temperatura, l’interruttore si sposta su on, acceso oppure su off, spento. Per questo il termostato è sostanzialmente chiamato “regolatore on-off”. L’accensione o lo spegnimento è regolato appunto da quello che in gergo è detto differenziale di temperatura.

Che sia a programmazione giornaliera o settimanale, un buon termostato per uso domestico deve rilevare e mantenere la temperatura con precisione ed essere sensibile alle variazioni climatiche dell’ambiente in cui è collocato, in questo modo contribuirà a mantenere la vostra abitazione alla giusta temperatura riducendo sensibilmente inutili sprechi.

Termostato

L’installazione di questi dispositivi i permetterà di ridurre considerevolmente i costi della bolletta del gas, garantendo inoltre la massima resa energetica dei vostri impianti e un ambiente costantemente confortevole.